I Prestiti tra Privati

Cosa sono i Prestiti tra Privati, Prestiti tra Parenti o Prestiti tra Amici

prestito tra privatiIl concetto di prestito di soldi, prima di arrivare alle forme più evolute dei prestiti e finanziamenti attuali concessi dalle banche o finanziarie, ha origine nella forma di prestito più semplice a cui si può pensare, ovvero i prestiti tra parenti o i prestiti tra amici.

 

Prestare soldi tra privati è legale?

Ovviamente il prestito tra persone è un'operazione del tutto legale, che può rappresentare una forma di solidarietà e di gentilezza per aiutare un amico o un parente durante un momento di bisogno.

 

Quando una persona ha bisogno di soldi e per vari motivi, non desidera rivolgersi a banche o finanziarie per richiedere un prestito, può prendere in considerazione anche prestiti senza banche.

 

Anche se tra parenti ed amici c'è una conoscenza basata sulla fiducia, è sempre consigliabile la sottoscrizione di un contratto finanziario formale, chiaramente molto più semplice rispetto ad un contratto di prestito di una banca, perchè a lungo andare, e quando si tratta di problemi economici, potrebbero sempre verificarsi delle situazioni di tensione che potrebbero condurre alla rottura dell'amicizia e con essa anche la rottura della promessa di restituzione del prestito.

 

A tal proposito vediamo alcuni consigli su come dovrebbe essere composto un contratto di prestito tra privati.

Chiaramente, bisogna premettere che la complessità e le garanzie da prevedere su un contratto di prestito tra privati, dipendono dalla quantità dell'importo coinvolto e dal grado di fiducia che c'è tra le persone coinvolte.

Più la somma prestata è importante, e minore è il livello di conoscenza, più saranno sicuramente maggiori le garanzie e le formalità da prevedere nel contratto.

 

Un contratto finanziario o una scrittura privata, è un normale contratto che può essere fatto valere di fronte ad un giudice, nel quale le parti decidono consensualmente tutte le modalità e le condizioni che dovranno essere applicate nel prestito privato.

Ad esempio, le parti stabiliscono l'importo, i tassi d'interesse da applicare, le modalità di rimborso del prestito se rateale o meno, se prevedere un bene in garanzia o una persona garante e così via.


Altre informazioni semplici, ma necessarie da prevedere nel contratto di prestito di soldi agli amici, sono le informazioni anagrafiche del prestatario e il prestatore, è sufficiente il nome, il cognome, la residenza, il luogo e la data di nascita.

 

E' importante inoltre indicare tutti i dati in maniera corretta e chiara, indicando esattamente la data di stipula del contratto, la cifra prestata e le modalità del piano di rimborso.

 

Dal punto di vista di colui che presta soldi ad un amico o ad un parente, se c'è la disponibilità economica che lo permette, oltre ad essere una onorevole azione di amicizia e solidarietà, non è da sottovalutare anche l'aspetto che si può guadagnare prestando soldi tramite gli interessi che si decide di praticare al prestatario.

Chiaramente essendoci un rapporto fiduciario, di norma gli interessi richiesti sono del tutto favorevoli rispetto agli interessi proposti dalle banche o dalle finanziarie.

Cerca Finanziamenti

Molfetta, Via Ten. Fiorino, 81, 70056 Tel: 0809143840
Velletri, Via Martiri Delle Fosse Ardeatine, 2, 00049 Tel: 069610141
Arese, Via Matteotti Giacomo, 36, 20020 Tel: 029345401
Racale, Via Roma, 13, 73055 Tel: 0833902511