1 famiglia su 4 non riesce a pagare le rate del mutuo

La situazione italiana è sempre più complessa quando si parla di arrivare a fine mese. Secondo l'ultimo quadro della situazione economica del nostro paese dipinto dall'Osservatorio semestrale Censis-Confcommercio, sembra che una famiglia su 4 non riesce a pagare le bollette o le rate del proprio mutuo, mentre addirittura tre su 10 (dunque una somma di famiglie maggiore rispetto al 25% visto prima) rinvia i pagamenti dal negoziante.

Rispetto a 12 mesi fa la situazione è notevolmente peggiorata, nel senso che se lo scorso anno era “solo” il 13% delle famiglie a trovarsi in questa situazione delicata, oggi tale percentuale è salita addirittura al 32%.

 

Se a queste due percentuali aggiungiamo anche il fatto che il 44% delle famiglie del nostro paese mette mano ai risparmi in banca per poter andare avanti e che il 33% circa chiede dei prestiti a parenti o amici (le banche sono off limit, solo il 6% delle famiglie italiane chiede aiuto in un istituto di credito) ecco che viene in mente una situazione decisamente demoralizzante.

 

Per cercare di combattere la crisi economica e dare una mano alle famiglie italiane, dal prossimo 27 aprile torna attivo il Fondo di Solidarietà legato ai mutui per la prima casa. Tale fondo, istituito dal Ministero dell'Economia, permetterà di sospendere il pagamento delle rate della propria casa fino a 18 mesi.

 

Il fondo, che è stato rifinanziato con altri 20 milioni di euro dal Decreto "Salva Italia", sosterrà tutti i costi legati agli interessi che saranno maturati nel periodo della sospensione delle rate, facendosi dunque carico di quella parte di costo.

 

Il quadro che stiamo guardando è quello di un paese che non ce la fa più, costretto a fare i salti mortali per arrivare a fine mese, in cui la sfiducia aumenta giorno dopo giorno. Un paese così deve essere preso per mano per potersi rimettere in piedi. Ma questo, quando accadrà?

Altre News Correlate

Prestiti aziendali, il 38% sono a breve termine

I prestiti per le imprese italiane sono sempre a più ...

Secondo l’AD di Goldman Sachs, l’Europa non fallirà

L'amministratore delegato di Goldman Sachs, Lloyd Blankfein, è fiducioso relativamente ...

In Italia aumentano le richieste di prestiti inferiori a 5.000 euro

Una delle conseguenze più gravi legate alla crisi economica che ...

I prestiti che non ti aspetti

Cosa porta le famiglie del nostro paese e chiedere sempre ...

Mutui casa, la situazione nel 2013

I mutui casa sono una delle spese maggiori che un ...

Mutui casa, in calo le richieste

Calano le richieste di mutui casa. E' questo il risultato ...

Cerca Finanziamenti

Parma, STRADA XXII LUGLIO, 43, 43121 Tel: 0521204230
Abano Terme, Via Podrecca, 47, 35031 Tel: 0498600217
Chieti, Viale Croce Benedetto, 487, 66100 Tel: 08711574241
San Vito Di Fagagna, 6, Via Acquedotto, 33030 Tel: 0432808595