Torna il fondo di solidarietà

Torna attivo il Fondo di Solidarietà per i mutui sulla prima casa. Tale fondo permette a tutti coloro che hanno acceso un finanziamento per acquistare la prima, di sospendere il rimborso per un massimo di 18 mesi (ovvero un anno e mezzo). Da lunedì 29 è possibile ottenere dalla propria banca i moduli per poter fare domanda.

Per il periodo di 18 mesi di sospensione del rimborso del finanziamento, gli interessi che saranno accumulati saranno pagati dal fondo “Salva Italia”, pari a 20 milioni di euro.

 

Per poter fare domanda di accesso al fondo di solidarietà, occorre che non ci sia un ritardo nei rimborsi delle rate superiore a 90 giorni consecutivi (calcolati al momento della presentazione della domanda), se si sta già usufruendo di agevolazioni pubbliche e se si ha una copertura assicurativa per il rischio legato al verificarsi di uno degli eventi definiti sopra, a patto che essa garantisca il rimborso degli importi delle rate che sono oggetto della sospension.

 

La somma massima di mutuo che occorre aver richiesto per poter accedere con successo al Fondo per la sospensione del rimborso delle rate è di 250 mila euro. Un’altra condizione fondamentale è che il reddito ISEE del titolare del finanziamento non sia superiore a 30.000 euro.

 

Oltre a tutte le condizioni definite sopra, occorre anche che ci sia stata, in sfavore del mutuatario, la perdita di un posto di lavoro subordinato (tranne se c’è stata risoluzione consensuale, licenziamento per giusta causa o dimissioni da parte del lavoratore non per giusta causa), oppure che lo stesso sia deceduto o abbia avuto un handicap grave tale da provocare una invalidità civile di almeno l'80 per cento.

 

Per poter fare richiesta, come detto, occorre recarsi presso la propria banca e ritirare i moduli necessari per la domanda di sospensione delle rate del mutuo.

Altre News Correlate

L'Europa rischia la depressione

Uno dei maggiori gestori patrimoniali del Regno Unito ha messo ...

Eurozona in recessione, la prima volta dal 2009

I 17 paesi membri della zona euro sono caduti in ...

Italia, metà dei disoccupati ha meno di 35 anni

Il problema della disoccupazione è sempre stato uno dei maggiori ...

Cipro, ecco da dove nasce la crisi

Anche se Cipro è arrivata sulle prime pagine dei giornali ...

In Italia le tasse aumentano fino a 726 euro all'anno

Il peso delle tasse rischia di mettere in ginocchio il ...

Il G7 e il problema della regolamentazione bancaria

Il gruppo di ministri delle finanze e di banchieri centrali ...

Cerca Finanziamenti

Filetto, Snc, Via Giuseppe Di Tullio, 66030 Tel: 0871891192
Gallipoli, V. D'Elia, 10, 73014 Tel: 0833262691
Vallalta, Via Mazzalupi, 3/A, 41033 Tel: 053557210
Torino, Via Livorno, 19/C, 10144 Tel: 0110968224