Mutui casa, la situazione Ŕ sempre pi¨ nera

La situazione dei mutui casa in Italia Ŕ sempre critica, vuoi per la crisi economica che ha tagliato i posti di lavoro, vuoi per il “credit crunch”, ovvero la stretta da parte delle banche relativamente all’accettazione delle domande di finanziamento. Secondo un’indagine che Ŕ stata compiuta online, sembra che nei primi mesi di maggio, su 5.000 diverse domande, solo il 7% delle stesse sia stata accettata. La situazione Ŕ leggermente migliore rispetto al 2012, quando solo il 5% delle richieste era stata accettata, ma nonostante questo non si pu˛ parlare di ripresa.

Le richieste sono accettate in una percentuale al di sopra della media nelle regioni del nord Italia, come il Piemonte (8,7%), il Lazio e l’Umbria (entrambe al 7,5%). Se invece si dÓ uno sguardo al sud Italia, la situazione crolla, dato che in Basilicata, Molise e Puglia, la quota di mutui accettati Ŕ del 4% circa, mentre addirittura in Calabria siamo al 3,8%.

á

Quali sono le motivazioni che hanno portato al notevole calo delle accettazioni di mutui da parte degli istituti di credito? La prima Ŕ sicuramente legata al calo del reddito disponibile degli italiani, anche in considerazione della giÓ citata crisi economica e del taglio dei posti di lavoro. La seconda motivazioni Ŕ invece legata alla maggior somma di denaro richiesta dalle banche come anticipo. Se fino a qualche tempo fa, infatti, era possibile riuscire ad ottenere un finanziamento in grado di coprire fino al 80% del valore dell’immobile, oggi la maggior parte degli istituti di credito propone solo fino al 50%. Questo significa di conseguenza che il denaro che occorre aver messo da parte per poter fare domanda di mutuo Ŕ sempre pi¨ alta.

á

Un ultimo dato interessante Ŕ quello relativo all’etÓ media dei richiedenti, che Ŕ di 37 anni, e quello relativo alla durata media di rimborso, pari a 24 anni.

Altre News Correlate

Salgono i prezzi dell'oro

I prezzi dell'oro sono saliti nel corso dell'ultima settimana, sostenuti ...

Paypal concederÓ prestiti alle piccole e medie imprese

La societÓ di pagamento online PayPal ha iniziato a finanziare ...

Il G7 e il problema della regolamentazione bancaria

Il gruppo di ministri delle finanze e di banchieri centrali ...

PMI: sembra pi¨ difficile accedere al credito

Sembra che per le aziende di piccole e medie dimensioni ...

Italia, metÓ dei disoccupati ha meno di 35 anni

Il problema della disoccupazione Ŕ sempre stato uno dei maggiori ...

ABI, i prestiti personali sono in rialzo

Secondo un bollettino che Ŕ stato reso noto dall'Abi, sembra ...

Cerca Finanziamenti

Banzi, Snc, Via Massimo D'Azeglio, 85010 Tel: 0971947195
San Giovanni Lupatoto, V. Garofoli, 52, 37057 Tel: 0458750378
Bologna, Via Guelfa, 5, 40138 Tel: 0516332525
Carpi, VIA XX SETTEMBRE, 60, 41012 Tel: 0596329611