Rallentano i prestiti a dicembre 2011, aumentano i tassi d'interesse

Secondo i dati raccolti dalla Banca d'Italia, nel mese di dicembre 2011 rallentano i prestiti ed aumentano i tassi d'interesse, e il trend negativo già in atto da mesi sembra non volersi invertire. Una situazione senza dubbio difficile per le famiglie italiane che ricorrono a finanziamenti e prestiti, e che hanno perso fiducia nel sistema bancario.

A dicembre 2011 i tassi di interesse sui mutui erogati per l'acquisto di abitazioni,incluse le spese accessorie, si attestavano al 4,26% rispetto al 3,98% rilevato a novembre e di oltre un punto rispetto al 3,18% di dicembre 2010. La crescita dei prestiti nel settore privato, che nel mese di novembre si attestava al +3,5% è invece calata ad un +2,3% nel mese di dicembre, con entrambi i valori in riferimento ai dati raccolti 12 mesi fa dalla stessa Banca d'Italia.


In dettaglio, il tasso d'aumento dei prestiti alle società non finanziarie è passato dal +4,4% di novembre al 2,6% di dicembre, mentre per quanto riguarda i prestiti alle famiglie si è passati dal +3,9% di novembre al +3,9 del mese successivo. Per quanto riguarda i tassi d'interesse, per il credito al consumo, sempre fra i mesi di novembre e dicembre 2011, c'è stata una minima variazione, dal 9,07% al 9,11%, mentre i tassi d'interesse sui nuovi depositi ha subito un aumento più significativo, passando dal 2,62% al 2,88%.



Altro dato evidenziato dalla Banca d'Italia è il brusco calo dei depositi del settore privato, scesi dello 0,5% dopo lo 0,7% di novembre. Rimane stabile invece, il tasso di crescita delle sofferenze sui 12 mesi, attestatosi al 22,2%, mentre per quanto riguarda la raccolta obbligazionaria, il tasso è salito dal 6,5 al 12,8%, un aumento dovuto in gran parte anche alle nuove emissioni obbligazionarie con garanzia statale.

Altre News Correlate

Italia, le imprese sempre più in difficoltà

In Italia uno dei principali problemi che le imprese stanno ...

Arriva la Misura Salva Mutui

La crisi economica rende difficile per tante persone e per ...

Italia e disoccupazione, ecco lo specchio del 2013

Uno dei problemi maggiori legato alla crisi è sicuramente l'aumento ...

L'UE dà a Spagna e Francia più tempo per risolvere la crisi

La Commissione europea proporrà di dare alla Spagna, alla Francia ...

Ecco cosa ci dicono le dimissioni di Monti

La crisi del debito europeo è da sempre in testa ...

Nella provincia di Lecce aumentano i prestiti alle imprese

Aumentano i prestiti alle imprese. E' questo uno studio compiuto ...

Cerca Finanziamenti

Caserta, Viale Lincoln Abramo 172, 81100 Tel: 0823354361
Bologna, Via Emilia Ponente, 66/A, 40133 Tel: 0519370372
Roma, Via Majorana Quirino, 9, 00146 Tel: 3483360601
Lauria, Snc, Via Nazionale, 85044 Tel: 0973827094