Rallentano i prestiti a dicembre 2011, aumentano i tassi d'interesse

Secondo i dati raccolti dalla Banca d'Italia, nel mese di dicembre 2011 rallentano i prestiti ed aumentano i tassi d'interesse, e il trend negativo già in atto da mesi sembra non volersi invertire. Una situazione senza dubbio difficile per le famiglie italiane che ricorrono a finanziamenti e prestiti, e che hanno perso fiducia nel sistema bancario.

A dicembre 2011 i tassi di interesse sui mutui erogati per l'acquisto di abitazioni,incluse le spese accessorie, si attestavano al 4,26% rispetto al 3,98% rilevato a novembre e di oltre un punto rispetto al 3,18% di dicembre 2010. La crescita dei prestiti nel settore privato, che nel mese di novembre si attestava al +3,5% è invece calata ad un +2,3% nel mese di dicembre, con entrambi i valori in riferimento ai dati raccolti 12 mesi fa dalla stessa Banca d'Italia.


In dettaglio, il tasso d'aumento dei prestiti alle società non finanziarie è passato dal +4,4% di novembre al 2,6% di dicembre, mentre per quanto riguarda i prestiti alle famiglie si è passati dal +3,9% di novembre al +3,9 del mese successivo. Per quanto riguarda i tassi d'interesse, per il credito al consumo, sempre fra i mesi di novembre e dicembre 2011, c'è stata una minima variazione, dal 9,07% al 9,11%, mentre i tassi d'interesse sui nuovi depositi ha subito un aumento più significativo, passando dal 2,62% al 2,88%.



Altro dato evidenziato dalla Banca d'Italia è il brusco calo dei depositi del settore privato, scesi dello 0,5% dopo lo 0,7% di novembre. Rimane stabile invece, il tasso di crescita delle sofferenze sui 12 mesi, attestatosi al 22,2%, mentre per quanto riguarda la raccolta obbligazionaria, il tasso è salito dal 6,5 al 12,8%, un aumento dovuto in gran parte anche alle nuove emissioni obbligazionarie con garanzia statale.

Altre News Correlate

Eurozona in recessione, la prima volta dal 2009

I 17 paesi membri della zona euro sono caduti in ...

TAN e TAEG, cosa sono?

Quando si fa domanda di prestiti e finanziamenti, una delle ...

PMI: sembra più difficile accedere al credito

Sembra che per le aziende di piccole e medie dimensioni ...

Provopoulos parla dell’UE e della crisi

Uno dei membri del consiglio direttivo della Banca centrale europea, ...

Italia, le imprese sempre più in difficoltà

In Italia uno dei principali problemi che le imprese stanno ...

1 famiglia su 4 non riesce a pagare le rate del mutuo

La situazione italiana è sempre più complessa quando si parla ...

Cerca Finanziamenti

Macerata, Via Roma, 235 Tel: 0733-30299
Martina Franca, Via Fanelli Giuseppe, 61, 74015 Tel: 0804305131
Varzi, Piazza Umberto I, 1, 27057 Tel: 038352261
Milano, Via Lombroso Cesare 54/P.Uffic, 20137 Tel: 0254011320