Italia, metà dei disoccupati ha meno di 35 anni

Il problema della disoccupazione è sempre stato uno dei maggiori dilemmi del nostro paese, ma non solo. E' notizia di pochi giorni fa che la Spagna, il paese che sta peggio in Europa dopo la Grecia, ha toccato un tasso di disoccupazione del 25%: praticamente una persona su 4, in età lavorativa, non ha un impiego.

Tornando alla situazione del nostro paese, sembra che la metà dei disoccupati siano giovani al di sotto dei 35 anni. E' la triste realtà di una Italia che non riesce a crescere e che rimane ancorata a delle riforme mai arrivate e ad una classe politica che tanto ha promesso ma poco ha mantenuto. Oggi, i giovani ne pagano le conseguenze, tanto che in molti hanno parlato di una generazione perduta.

 

Secondo i dati dell'Osservatorio CISL, infatti, nel secondo trimestre del 2012 il tasso di disoccupazione dei giovani da 15 a 24 anni è salito al 33,9% (nel secondo trimestre dello scorso anno, invece, si attestata sul 27% circa). Peggio va alle giovani donne del sud Italia, dove c'è un tasso di disoccupazione del 48%. Se a questa percentuale si unisce anche quella dei giovani da 25 a 35 anni, si arriva al terribile dato anticipato in apertura, ovvero che la metà dei disoccupati italiani ha meno di 35 anni.

 

Cambia ancora il mondo del lavoro, dopo il part time e i contratti a termine sono diventati ormai la regola. Mentre diminuiscono le posizioni di lavoro a tempo pieno, aumentano quelle per mezza giornata e salgono il numero dei contratti con una scadenza prefissata.

 

Aumentano anche il numero degli inattivi, ovvero coloro che non lavorano né sono alla ricerca di un lavoro, qualunque sia la causa di questa decisione.

 

La situazione italiana non è assolutamente facile e bisognerebbe fare in modo di poter invertire, al più presto, la disoccupazione.

Altre News Correlate

La crisi degli italiani si sente anche a tavola

La passione per il cibo in Italia è famosa nel ...

Gli italiani e la cessione del quinto

La cessione del quinto è il finanziamento classico che possono ...

Torna il fondo di solidarietà

Torna attivo il Fondo di Solidarietà per i mutui sulla ...

Provincia di Spoleto, pronti i finanziamenti a tasso zero

I finanziamenti sono vita per le imprese. Con essi le ...

Assicurazioni prestiti e mutui, troppo costose

Le assicurazioni prestiti e mutui sono soluzioni che danno una ...

Social lending, vantaggi e rischi

In seguito al fatto che, con la crisi economica, le ...

Cerca Finanziamenti

Abano Terme, Via Podrecca, 47, 35031 Tel: 0498600217
Grosseto, Vl. Giacomo Matteotti, 1, 58100 Tel: 0564448608
Villanuova Sul Clisi, Via Giuseppe Zanardelli, 79, 25089 Tel: 0365374223
Policoro, Via Siris, 133, 75025 Tel: 0835972971